Partire per la Somalia: il mio viaggio

C’è l’Africa dei deserti
dei nomadi
l’Africa nera
e l’Africa di popoli antichi
c’è l’Africa degli animali selvaggi
della musica e di svariati sapori
l’Africa dei paesaggi sconfinati
e di cieli infiniti
c’è l’Africa desiderata o già conosciuta
l’Africa delle esplorazioni
l’Africa dei viaggiatori
E poi…
E poi c’è la Somalia
Una terra dimenticata dai più
Un paese di cui nessuno più ricorda
I canti e le voci, i volti e le storie
la Somalia, una terra
un popolo da raccontare di nuovo
e ancora c’è la Somalia
delle donne che lottano
dei bambini che sognano
di cambiare il loro paese
e poi c’è la Somalia…

Bambini al campo di Halabooqad

Bambini al campo di Halabooqad

Bambini alla scuola del campo di Halabooqad

Bambini alla scuola del campo di Halabooqad

 

Ed in Somalia, come in tutto il mondo, ci sono i bambini. Migliaia di bambine e bambini che sognano di diventare grandi, che hanno speranze e desideri a volte mai detti. In Somalia molti bambini nascono, crescono, vivono in condizioni difficili, di miseria, abbandono e violenza, ma non per questo smettono di avere l’animo di bambino;  se un animo bambino ne incontra un altro, che vive dall’altra parte del mondo , un bambino che parla una lingua diversa, che mangia cibi dai sapori strani e sconosciuti. Se un bambino conosce un altro bambino, nasce, come per magia, un’amicizia lontana ma genuina, sincera, ed iniziano così, due anime bambine a percorrere una via diritta e priva di ostacoli verso un futuro più vero.

Camminano mano nella mano due anime bambine, facendo conoscere al mondo le loro vite…è per i bambini che sono partita per la Somalia, lottando contro i timori e le diffidenze di tutti, sono partita per aiutarli a realizzare i loro sogni. Non sono sogni irraggiungibili, essi sono semplici sogni come solo possono essere quelli dei bambini che spesso di fronte ad ostacoli che paiono insormontabili trovano soluzioni di estrema semplicità. Il mio viaggio è per loro.

Cinzia Andreoni

Pubblicato su racconti

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...

Inserisci il tuo indirizzo email per seguire questo blog e ricevere notifiche di nuovi messaggi via e-mail.

Seguimi su Twitter
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: